Archivi categoria: testi critici

Luca Pietro Nicoletti, Rosanna Forino & Roberto Vecchione MUSEO DELLA PERMANENTE Milano maggio 2013

Luca Pietro Nicoletti, Rosanna Forino & Roberto Vecchione MUSEO DELLA PERMANENTE Milano maggio 2013 –  mostra a cura di Luca Pietro Nicoletti. Lunedì 6 maggio 2013, alle ore 18.00, inaugurazione de Il ritmo delle pause della pittrice Rosanna Forino e dello scultore Roberto Vecchione. L’esposizione alla Permanente proseguirà fino al 24 maggio. Luca Pietro Nicoletti, Il ritmo delle pause, dalla presentazione della mostra – «Ho la sensazione» scriveva l’accademico russo Dmitrij Lichacov nel marzo del 1990, «di aver visto la sua pittura tantissimi anni fa (dentro alla natura, nel cielo, in mezzo al Mar Bianco o ad un lago». Continua a leggere Luca Pietro Nicoletti, Rosanna Forino & Roberto Vecchione MUSEO DELLA PERMANENTE Milano maggio 2013

Annunci

CARLO MUNARI, Milano, Galleria Baguttino, 1975

TESTO CRITICO DI CARLO MUNARI. Milano, 1975. Milano – Galleria Baguttino – Per lunghi anni appartata rispetto al cosiddetto circuito ufficiale delle arti m!a non per questo meno attenta osservatrice d’ogni accadimento, e sempre impegnata, comunque, nel chiuso del proprio studio, in una meditata ricerca, Rosanna Forino esibisce adesso un repertorio di dipinti: I’affettuosa insistenza di quanti hanno avuto modo di seguirne il lavoro ha dunque avuto ragione del suo temperamento schivo, del suo innato pudore. Continua a leggere CARLO MUNARI, Milano, Galleria Baguttino, 1975

GINO TRAVERSI, Bergamo – Galleria Modì, 1974

TESTO CRITICO DI GINO TRAVERSIBergamo, 1974. Bergamo – Galleria Modì. ROSANNA FORINO – Forino ama la concretezza e ha sempre rivolto la sua amorevole attenzione verso i fatti della natura, la figura in primo luogo, senza porsi soverchi problemi che non fossero quelli di zone quotidianamente esperite e recepite come stimolo all’indagine conoscitiva. Continua a leggere GINO TRAVERSI, Bergamo – Galleria Modì, 1974

SALVATORE MAUGERI, Monografia 1977

TESTO CRITICO DI SALVATORE MAUGERI. Monografia 1977. – E’ abbastanza diffusa, da qualche tempo, la tendenza che incoraggia la così detta ripresa naturalistica. Essa tuttavia nasconde vecchi e nuovi pericoli: l’equivoco della preminenza del dato oggettivo su quello fantastico e inventivo; l’assunzione nel dipinto della stessa gamma coloristica colta dalla retina visiva sull’esistente naturale;  la “spontaneità” nel riportare immediatamente sulla tela l’ordine e la trama delle strutture che l’occhio coglie in ciò su cui punta la sua osservazione; l’abbandono al flusso precario dell’emozione, che non conosce alcuna mediazione razionale capace di sottrarla al breve cerchio della più angusta soggettività. Continua a leggere SALVATORE MAUGERI, Monografia 1977

MARCELLO VENTUROLI, Milano – Galleria Schettini, febbraio 1983

TESTO CRITICO DI MARCELLO VENTUROLI. Milano, febbraio 1983
Milano – Galleria Schettini.  “Nello spazio colorato“. – La vocazione di Rosanna Forino, di poetica colorista, innamorata della natura, di vena quasi istintivamente antinaturalistica, è stata avvertita da quanti si sono con fervore occupati di lei: da chi scrive a Carlo Munari, da Gianni Vianello a Lella Tucci…   Continua a leggere MARCELLO VENTUROLI, Milano – Galleria Schettini, febbraio 1983

LALLA ROMANO, Milano – Galleria Vismara Arte, gennaio 1986

TESTO CRITICO DI LALLA ROMANO, Milano, gennaio 1986.  Milano – Galleria Vismara Arte. – Ormai non mi accade più di fare scoperte di pittori; anzi, per difendermi evito le gallerie e le mostre. Vivo altrove … Senonché può sempre presentarsi un caso. Devo confessare che io identifico il caso addirittura con la necessità. Voglio dire che se incontro un caso, significa che l’incontro mi riguarda in qualche modo, e richiede la mia attenzione. Un caso insignificante per me non esiste. Continua a leggere LALLA ROMANO, Milano – Galleria Vismara Arte, gennaio 1986

DMITRIJ SARABIANOV, Mosca – Fondazione Culturale Sovietica, mostra antologica, 1989

TESTO CRITICO DI DMITRIJ SARABIANOV. Mosca, 1989. Mosca – Fondazione Culturale Sovietica (mostra antologica). Meditazioni pittoriche di Rosanna Forino. –  Ho davanti a me un’opera su carta di Rosanna Forino che la pittrice mi ha regalato nel gennaio 1989. Il disegno è realizzato a china e acquarello, a pennello e a penna. Continua a leggere DMITRIJ SARABIANOV, Mosca – Fondazione Culturale Sovietica, mostra antologica, 1989

VITTORIA MARINETTI, Mosca – Fondazione Culturale Sovietica (mostra antologica), 18 novembre 1989

TESTO CRITICO DI VITTORIA MARINETTI, Mosca, 18 novembre 1989. Mosca – Fondazione Culturale Sovietica (antologica). – Per Rosanna – In un viaggio non tanto lontano nel tempo in treno nella notte verso Leningrado abbiamo atteso con Rosanna Forino il passaggio sul fiume Volga. Occhi stupiti nel buio trasparente del cielo ancora più incantato il nostro cuore. Continua a leggere VITTORIA MARINETTI, Mosca – Fondazione Culturale Sovietica (mostra antologica), 18 novembre 1989