Archivi tag: Rosanna Forino

Rosanna Forino: Arcadia Geometrica -libro sul lavoro dell’artista

E’ stato edito dalla Galleria Scoglio di Quarto un libro che riassume tutto il lavoro dell’artista Rosanna Forino con testi critici, opere e contributi di vari personaggi dell’arte e della cultura milanese: Arcadia Geometrica a cura di Gabriella Brembati e Luca Pietro Nicoletti.

L’artista Rosanna Forino, oggi novantenne, è stata una delle prime donne, negli anni 70′ a lavorare con la galleria Zita Vismara proponendo un linguaggio espressivo informale di grande impatto visivo ed emozionale.

Essere artista e donna in quegli anni non era facile e Rosanna ha vinto una battaglia personale di volontà nel ritagliarsi uno spazio di lavoro e di costruzione della sua identità artistica. Il suo lavoro costante e la sua ricerca sempre aperta alla sperimentazione di nuovi materiali e potenzialità espressive ha fatto sì che fosse la prima artista italiana ad essere invitata a Mosca dopo la caduta del muro di Berlino. Invitata da Gorbaciova per una mostra personale ha raccontato, oltre la cortina di ferro, una storia di arte, liberazione e rivoluzione in cui le donne sono protagoniste.

I suoi ultimi lavori sono capolavori di sintesi geometrica, linguaggi musicali e cromatici che trovano costruzione in spazi del pensiero.

Rosanna Forino nasce come artista figurativa già negli anni 50 e lentamente cambia attraversando un lento percorso di abbandono e liberazione della forma e della sua struttura legata alla rappresentazione del reale per giungere alla rappresentazione di un paesaggio interiore che tradisce la sua visione sempre fresca della vita.

Donna attiva e aperta anche al linguaggio giovanile mostra nel suo lavoro artistico una straordinaria capacità di equilibrare strutture rigide a forme fluide e di movimento in una ricerca di equilibrio tra contrasti di forma e colore.

Un linguaggio pittorico distintivo e forte la avvicina ai maestri dell’arte informale con una sensibilità cromatica che tradisce la sua femminilità felice e la sua tempra.

Melina Scalise

Annunci

Festa della donna – Rosanna Forino racconta

Rosanna Forino è stata la prima artista italiana ad essere invitata ad esporre a Mosca dopo la caduta del muro di Berlino. Fu accolta e voluta da Raissa Gorbaciova per esporre un’importante antologica quale testimone dell’arte italiana e soprattutto dell’arte al femminile in occasione della Festa della Donna a Mosca. Era il 1990 e il cambiamento cominciava dalle donne.

A distanza di 27 anni, abbiamo intervistato Rosanna Forino che ci ha raccontato la sua storia d’arte e di donna. Oggi, l’artista novantenne è testimone di tappe importanti del cambiamento del costume e del ruole delle donne nella società e dell’arte. Ketty Carraffa, all’interno della sua rubrica per Milanoartexpo, We are Alla Artemisia, le ha dedicato un’intervista per dare uno spaccato del rapporto delle donne con l’arte dagli anni 60 ad oggi attraverso 6 protagoniste: Rosanna Forino, Fausta Bonfiglio, Giuliana Maldini, Francesca Magro, Chiara Canali, Laura Pigozzi. Il talk show è stato curato da Melina Scalise per la regia di Francesco Tadini e realizzato presso la Casa Museo Spazio Tadini.

Vedi tutte le interviste sul canale milanoartexpo

Opere di Rosanna Forino degli anni 70